Skip to main content

Condizioni generali di contratto

Condizioni generali di contratto

Art. 1 Oggetto del contratto – Definizioni – Perfezionamento del contratto

(1) Le condizioni generali di contratto di Synaptics Srl (di seguito denominata «Synaptics») regolano la creazione e la gestione di Negozi On Line per la commercializzazione dei prodotti messi a disposizione da Synaptics o da propri Partners con lo scopo di realizzare la vendita a clienti finali di prodotti personalizzati con la grafica sottoposta dal Merchant. Il Merchant riceve, per ciascuna vendita di prodotti andata a buon fine mediante uno o uno dei suoi Negozi On Line, un compenso fisso in misura della riuscita (vedi “Guadagna grazie al tuo brand” -> Prezzo del motivo/logo/brand”), ai sensi di queste condizioni generali di contratto.

(2) Il termine «Negozio On Line» identifica le applicazioni di shopping online messe a disposizione da Synaptics, che possono essere integrate anche in pagine web e che consentono a clienti finali di ordinare prodotti. Questi prodotti possono essere consegnati in tutta Italia ed anche in altri Paesi. Gli ordini trasmessi attraverso un Negozio On Line arrivano a Synaptics o a suoi Partners. I clienti finali che ordinano prodotti attraverso un Negozio Merchant diventano, di conseguenza, clienti finali di Synaptics o dei suoi Partners.
Un «Negozio On Line» è un Negozio nel quale sono offerti prodotti su cui il Merchant,  in precedenza, ha apposto la propria grafica. I prodotti disponibili sulla piattaforma Synaptics possono cambiare con il passare del tempo. Synaptics informerà il Merchant di eventuali modifiche pianificate, relative alla disponibilità, con adeguato anticipo. Nel caso in cui dei modelli proposti dal Merchant comprendano prodotti non più disponibili su Synaptics, quei modelli possono essere modificati da Synaptics con prodotti disponibili. «Prodotti» è il termine usato per definire gli articoli offerti da Synaptics o dai suoi Partners mediante i Negozi On Line;  prodotti che possono essere personalizzati, tramite l’apposizione di grafiche fatte pervenire dal Merchant a Synaptics.

(3) I clienti finali che acquistano prodotti mediante un Negozio On Line, instaurano con Synaptics o con i suoi Partners, un rapporto giuridico autonomo, che non dipende in alcun modo da un qualsiasi altro rapporto giuridico esistente tra il Merchant e il cliente finale. Synaptics si riserva il diritto di declinare richieste e ordini non rispondenti a eventuali esigenze di carattere tecnico e organizzativo di Synaptics stessa. Se risultasse, o nel caso esistesse un fondato sospetto, che dei prodotti ordinati violino disposizioni di legge o diritti di terzi, Synaptics ha diritto, oltre che a far valere ogni sua pretesa, obiezione e mezzo d’impugnazione, a rifiutare il perfezionamento di un tale ordine o a recedere dalla conclusione dello stesso. Synaptics si riserva inoltre di non accettare gli ordini di clienti già noti come «non idonei a ricevere credito» e che si rifiutino di prestare pagamento anticipato. Synaptics o i suoi Partners sono responsabili dell’intera elaborazione e realizzazione degli ordini. In tal senso Synaptics o i suoi Partners si occupano della creazione dei moduli d’ordine, della registrazione dei pagamenti, dell’esecuzione degli storni e dei resi, nonché del servizio clienti.

(4) Synaptics mette a disposizione del Merchant uno o più Negozi On Line in relazione alle condizioni commerciali pattuite.

(5) Il perfezionamento di un accordo tra Synaptics e il Merchant relativamente alla creazione e alla gestione di un Negozio On Line avviene come descritto di seguito. Con la compilazione completa dei moduli di registrazione, attraverso l’accettazione delle condizioni generali di contratto, il Merchant invia una richiesta di conclusione di contratto per la creazione e la gestione di un Negozio On Line, conformemente alle presenti condizioni generali di contratto. L’accettazione dell’offerta da parte di Synaptics consiste nell’attivazione delle funzioni del Negozio On Line.

Art. 2 Integrazione e gestione di Negozi Merchant

(1) Il Merchant è tenuto, per poter aprire il proprio negozio online,  a fornire tutti i dati richiesti o per legge o da parte di Synaptics. Oltre che per l’apertura e la gestione del negozio, questi dati serviranno a Synaptics anche per poter liquidare il compenso calcolato e dovuto come indicato nell’Art. 3(4) del presente contratto.

Art. 3 Corrispettivo del Merchant

(1) Il Merchant riceve da Synaptics un corrispettivo per ciascun prodotto correttamente acquistato e pagato da clienti finali mediante un Negozio On Line del Merchant stesso. Ciò avviene in conformità con le regole illustrate di seguito.

(2) (a) Nel caso di una vendita di prodotti andata a buon fine mediante un Negozio On Line, il Merchant riceve da Synaptics un corrispettivo precedentemente stabilito con tabella a parte. (b) Il prezzo al cliente finale si intente il prezzo proposto da Synaptics al Merchant, maggiorato del valore di quanto stabilito tra il Merchant e Synaptics, comprensivo di IVA, come indicato nel “Catalogo Prodotti” consultabile dopo la prima fase di registrazione.

(3) Il Merchant non riceve alcun compenso sui prodotti venduti che, ancor prima della stampa, siano stati stornati dal cliente finale oppure che siano stati rispediti in base alle disposizioni legali applicabili o sulla restituzione previste da Synaptics o dai suoi Partners, con rimborso o accredito del prezzo di vendita, in caso di mancato pagamento da parte del cliente oppure in caso di storno del pagamento ad opera del cliente. Nel caso in cui, nelle situazioni riportate al paragrafo precedente, sia già stato accreditato un compenso sull’account Merchant, l’importo equivalente sarà detratto in concomitanza al verificarsi dell’evento. Ciò vale anche nel caso in cui il compenso sia già stato versato. Il credito dovuto al Merchant non dà luogo alla maturazione di interessi.

(4) Il calcolo dei corrispettivi maturati dal Merchant avviene con cadenza mensile, entro i venti giorni lavorativi del mese successivo. Il pagamento del credito maturato come corrispettivo a favore del Merchant avviene entro 30 giorni lavorativi dalla chiusura del calcolo dei corrispettivi (es. i corrispettivi delle vendite effettuate in Gennaio vengono calcolati entro la fine di Febbraio e pagati al Merchant entro la fine di Marzo). Esiste un importo minimo a partire dal quale le provvigioni si considerano dovute e pagabili. Il pagamento avviene al raggiungimento di un importo minimo dei corrispettivi maturati pari ad € 25,00.

(5) Ciascuna parte si fa carico dei propri costi relativi alla contabilità e ai pagamenti, compresi i costi relativi ai rispettivi acquirer finanziari per i pagamenti. Se la conclusione del contratto di vendita di un prodotto è avvenuta in una valuta diversa da quella contabile, il calcolo e l’accredito del corrispettivo al Merchant sono eseguiti applicando i tassi di cambio della Banca d’Italia. È necessario che il Merchant sia il destinatario dell’accredito. Il Merchant è inoltre responsabile delle conseguenze che possono derivare da un’errata indicazione delle coordinate bancarie. Se dall’errata indicazione delle coordinate bancarie dovessero risultare costi per Synaptics, di questi dovrà farsi carico il Merchant.

Art. 4 Diritto all’utilizzo dei Marchi

Synaptics è autorizzata a usare il materiale fornito dal Merchant per il suo Negozio On Line (comprese le stesse creazioni e le descrizioni che le accompagnano) come riferimento all’interno del materiale pubblicitario di Synaptics stessa (compresi i supporti su carta stampata, la forma elettronica e gli altri supporti mediatici).

Art. 5 Responsabilità delle parti

(1) Il Merchant garantisce a Synaptics e ai propri Partners, e a chiunque ne avesse interesse, di avere il diritto di autorizzare Synaptics e i suoi Partners all’uso del materiale messo a disposizione, in conformità all’art. 4, e che il materiale messo a disposizione e la scheda descrittiva utilizzata non violino alcuna prescrizione di legge (in particolare norme del diritto penale, disposizioni sulla privacy e sulla tutela dei minori – vedi “Note sul Copyright”) e diritti di terzi (in particolare leggi sulla protezione del diritto d’autore, della personalità, relative a marchi e altri diritti affini). La responsabilità del Merchant non viene meno in relazione al fatto che Synaptics amministri e adatti i Negozi On Line su incarico del Merchant stesso.

(2) Il Merchant è l’unico a essere in dovere di verificare che il materiale messo a disposizione non violi disposizioni di legge e diritti di terzi. Synaptics non è tenuta alla prestazione di servizi nei confronti del Merchant, se e nella misura in cui si scopra, o sorga il sospetto fondato, che il materiale messo a disposizione violi disposizioni di legge o diritti di terzi.

(3) Nel caso in cui terzi facciano valere in maniera provata la violazione di certi diritti, Synaptics è autorizzata a trattenere il corrispettivo spettante al Merchant fino al definitivo chiarimento della controversia giuridica, oppure interrompere immediatamente la pubblicazione del materiale messo a disposizione e fornire alla terza parte informazioni sul materiale messo a disposizione, comprese informazioni sull’origine, la produzione, la vendita e la commercializzazione dello stesso.

(4) Il Merchant è tenuto a informare immediatamente Synaptics qualora fossero sollevate contro Synaptics stessa, accuse per la violazione dei diritti di terzi in relazione al materiale messo a disposizione.

(5) Se l’utilizzo da parte di Synaptics, conformemente al contratto, del materiale messo a disposizione violi disposizioni di legge o diritti di terzi, allora Synaptics e i suoi Partners, sono autorizzati a chiedere un risarcimento al Merchant per i danni e gli oneri derivanti dalla suddetta violazione e a essere sollevati da qualsiasi responsabilità nei confronti di terzi, alla prima richiesta. Il risarcimento dei danni e l’essere sollevati da ogni responsabilità comprende anche il risarcimento delle spese incorse per l’affermazione o la difesa dei propri diritti.

(6) Il Merchant garantisce inoltre che le informazioni da lui create e pubblicate, destinate ai clienti e riguardanti i prodotti e la loro vendita, corrispondano sempre alla versione più aggiornata delle stesse informazioni fornite a Synaptics.

Art. 6 Durata del contratto – Scioglimento

Il contratto per la creazione e la gestione di Negozi On Line è concluso a tempo indeterminato e le parti possono decidere di retrocedere in qualsiasi momento per iscritto, senza preavviso. Gli ordini che sono stati inoltrati prima dello scioglimento del contratto all’interno del Negozio On Line saranno comunque evasi da Synaptics, eventualmente anche dopo che sia avvenuto lo scioglimento.

Art. 7 Disposizioni finali

(1) Un diritto di compensazione spetta al Merchant solo nella misura in cui le sue richieste siano riconosciute da Synaptics legalmente valide.

(2) Se non diversamente concordato o altrimenti prescritto per legge, il Merchant non ha facoltà, in mancanza della pregressa autorizzazione di Synaptics, di cedere o trasmettere a terzi eventuali pretese derivanti dalla relazione commerciale.

(3) (a) Disposizioni differenti, in conflitto con quanto fin qui espresso o complementari del Merchant (in particolare nelle Condizioni generali di contratto del Merchant) possono integrare il contratto esclusivamente se e nella misura in cui Synaptics abbia approvato esplicitamente la validità di quelle stesse disposizioni. Tale necessità di un consenso vale in tutti i casi. (b) Modifiche e integrazioni del rapporto contrattuale, così come una rinuncia a pretese che derivino dalla relazione contrattuale, necessitano di avvenire in forma scritta, a meno che la legge non preveda una forma diversa ancor più rigorosa. Ciò si applica anche ad accordi che abbiano per oggetto la rinuncia al requisito della stessa forma scritta

(4) I termini «forma scritta» e «in forma scritta», secondo quanto contenuto in queste condizioni generali di contratto, includono anche le dichiarazioni trasmesse via e-mail. Le comunicazioni scritte si intendono ricevute da Synaptics solo se indirizzate alla casella PEC synaptics@inviocertificato.eu

(5) Il contratto per la creazione e gestione di Negozi On Line conformemente a queste condizioni generali di contratto è regolato dal diritto della Repubblica Italiana, escludendo espressamente altre legislazioni e la Convenzione delle Nazioni Unite sulla vendita internazionale di beni.

(6) Il foro competente per tutte le controversie è quello di Milano, con espressa esclusione di ogni altro foro.

(7) Qualora una disposizione di queste condizioni generali di contratto dovesse risultare o divenire inefficace oppure nulla, o se queste condizioni generali di contratto dovessero contenere un vuoto legislativo, ciò non pregiudicherà, per il resto, l’efficacia dell’accordo tra Synaptics e il Merchant

Art. 8 Policy privacy e note legali

(1) Tutti i dati forniti su www.brandybox.it saranno trattati da Synaptics nel rispetto delle disposizioni di cui al Decreto Legislativo n. 196 del 30 giugno 2003, Codice in materia di protezione dei dati personali, con la finalità di garantire che il trattamento dei Suoi dati personali si svolga nel rispetto dei diritti, delle libertà fondamentali e della dignità delle persone, con particolare riferimento alla riservatezza e all’identità personale.

(2) Per trattamento di dati personali si intende la loro raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, diffusione, cancellazione, distribuzione, interconnessione e quant’altro sia utile per l’esecuzione del Servizio, compresa la combinazione di due o più di tali operazioni.Dati sono raccolti da Synaptics secondo le indicazioni del Codice della Privacy, con particolare riguardo alle misure minime di sicurezza previste (artt. 33-34) per quanto riguarda il loro trattamento mediante strumenti informatici (art. 35), manuali ed automatizzati con logiche strettamente correlate alle finalità sopra indicate e comunque in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi.

(2) Ai sensi dell’art. 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali, i dati personali forniti all’atto della registrazione al Servizio, ovvero altrimenti acquisiti nell’ambito dell’attività da noi svolta, potranno formare oggetto di trattamento, per le finalità connesse alla fornitura del Servizio medesimo. Dopo la registrazione, ai sensi dell’art. 130 comma 4 del D.LGS. 196/2003 Synaptcis si riserva il diritto di inviare al Merchant mail relative a servizi analoghi a quelli forniti e Lei potrà opporsi a tale invio di e-mail in qualsiasi momento.